Ultimo aggiornamento: giovedi' 15 luglio 2021 15:10

MADUEKE, IL JOLLY OFFENSIVO DEL PSV

15.07.2021 | 14:45

Noni Madueke è un giovane talento di origini nigeriane ma di nazionalità inglese. Nato il 10 marzo del 2002, è cresciuto nel settore giovanile del Tottenham ma nel 2018 si è trasferito in Olanda per avere una maggiore continuità di rendimento. A prendere il talentuoso giocatore fu il PSV che approfittò dell’occasione per portarsi a casa uno dei migliori prospetti del calcio inglese. Madueke spiegò così la scelta di trasferirsi al PSV.  “In Inghilterra è molto difficile per un giovane talento entrare in prima squadra, soprattutto nei club più grandi. Le squadre sono al top e c’è poco spazio per i giovani. Spesso rimangono nelle riserve per molto tempo. C’è poco movimento e possibilità di sfondare. La situazione è completamente diversa nei Paesi Bassi”.

Inizialmente aggregato all’Under 17 del PSV, è stato promosso nell’Under 19 dopo pochi mesi dal suo approdo in squadre. Nel 2019/20, grazie alle buone prestazioni, è arrivato nello Jong PSV, in seconda divisione olandese. Una partenza super visto che, in sei partite, realizzò subito quattro gol. Prestazioni che convinsero la dirigenza olandese a portarlo in prima squadra ma purtroppo, a causa della pandemia, arrivò prima lo stop forzato dei campionati e poi la definitiva sospensione di quella stagione.

La grande occasione, in una serie professionistica, è arrivata nell’annata 2020/21 quando è diventato uno dei titolari indiscussi del PSV: in totale, in Eredivise, ha giocato 24 partite con 7 gol e 6 assist. Duttile tatticamente, può ricoprire tutti i ruoli offensivi: ha giocato prevalentemente da esterno a destra, adora tagliare dentro l’area per segnare e creare occasioni da gol. Madueke ha ricoperto, con ottimi risultati, anche il ruolo di punta centrale. E’ un giocatore che quando entra a gara in corso, molto spesso, decide le partite grazie alla sua rapidità che mette in difficoltà le difese avversarie. Inoltre è molto coinvolto nella costruzione di gioco, nel complesso il suo dinamismo lo rende un giocatore pericoloso. Possiede anche un bel tiro mancino che gli permettono di essere pericoloso da fuori area, bile ed esplosivo per la sua giovane età ha ancora grandi margini di miglioramento.

Una vera fortuna per il PSV che vuole continuare a puntare su di lui. La squadra olandese è pronta ad affidarsi alle doti del giovane calciatore per la prossima stagione. Le sirene di mercato sono tante ma l’obiettivo del club è quello di tenersi stretto il giocatore.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FOTO: Facebook PSV