Ultimo aggiornamento: lunedi' 23 november 2020 20:38

Luis Enrique e quei dubbi su Neymar: “Può essere dominante ma…”

10.03.2019 | 12:35

In una lunga intervista concessa a Catalunya Ràdio, Luis Enrique ripercorre le tappe della sua carriera da allenatore. L’attuale ct della nazionale spagnola parla degli anni gloriosi passati con il Barcellona e della convivenza di tre stelle come Messi, Suarez e Neymar: Ricordo che Cruyff disse che non dovevi avere più di un gallo nel recinto e noi ne abbiamo messi insieme tre. Abbiamo vinto diversi titoli, ma il modo in cui abbiamo vinto è stato incredibile. Abbiamo avuto equilibrio, volevo che si attaccasse in undici e si difendesse in undici. In attacco, Leo ha sempre avuto la libertà di trovare gli spazi liberi a seconda di come si difendeva l’avversario. Neymar è un ragazzo incredibile, è molto giovane e desideroso di imparare ed essere felice, è aperto a migliorare. C’è un Neymar che però mi preoccupa: quello nella vita privata, quello di un brasiliano. Non ho mai avuto un reclamo con lui, mi piace la sua gioia, come quella di Dani Alves. Ha il potenziale per essere dominante. Il tempo lo dirà, non ho la piena convinzione che lo sia, ma è un vincitore sul campo”.

Foto: Marca