Ultimo aggiornamento: martedi' 01 dicembre 2020 00:34

Luis Enrique: “Il ruolo di favoriti all’Europeo ci piace, ma occhio alla Francia. Sono tornato per vincere”

26.12.2019 | 14:00

Il ct della Spagna, Luis Enrique, ha parlato alla federazione per fare un bilancio del 2019 e proiettarsi all’anno nuovo quando, in estate, prenderanno il via gli Europei: “È una lotteria, in linea di principio siamo i favoriti, e non voglio nasconderlo.Non credo sia la scoperta dell’America. Ci piace essere uno dei preferiti, anche se negli ultimi importanti campionati non abbiamo fatto nulla o siamo stati eliminati molto presto. Sarà complicato, non ci sono dubbi. Speriamo di poter confermare questo favoritismo con i risultati“.

Rivali 

“Non vedo nessuno che possa considerarsi primo in assoluto. Ma il ruolo di favorito bisogna darlo a chi ha vinto l’ultima Coppa del Mondo. Quindi, per questo, penso che la Francia sia la vera favorita. Ma ci sono cinque o sei selezioni anche che possono giocarsela”.

Obiettivi personali 

“In questo caso è un ritorno molto desiderato. Dicono che le seconde occasioni non sono mai state buone, ma spero che il mio ritorno sia molto buono e che possiamo godere di molti successi sportivi, che è quello per cui sono venuto. Non vedo l’ora che arrivi il 2020 perché è evidente che il 2019 è un anno negativo per me, per la mia famiglia e spero che il 2020 sia molto meglio”.

Foto: Marca