Ultimo aggiornamento: mercoledi' 02 dicembre 2020 00:30

Luis Alberto: “Pronti a tornare per il bene dell’Italia. Non vogliamo essere responsabili di licenziamenti”

01.05.2020 | 21:45

“Stiamo iniziando a vedere la luce alla fine del tunnel. Senza fretta, con grande cautela e anche con un po’ di paura, ma l’Italia sta lentamente tornando in attività e anche noi vogliamo farlo. Noi ci siamo! Vogliamo e dobbiamo tornare al lavoro”. Parola di Luis Alberto, centrocampista della Lazio, che ha lasciato un bel messaggio sui propri canali social: “Non solo per noi calciatori, ma perché ci sono molti addetti e lavoratori che dipendono dal calcio. Dipendenti con famiglie che ora sono senza stipendio e che devono tornare alla normalità. Non vogliamo essere responsabili di ulteriori tagli o licenziamenti. Vogliamo essere d’aiuto per la riapertura del Paese e far emozionare di nuovo i nostri tifosi, per far tornare quella la passione e quella gioia che hanno dentro. Ecco a cosa serve il calcio: ad unirci. Siamo pronti per tornare”, ha chiuso Luis Alberto.

Foto: Twitter ufficiale Lazio