Ultimo aggiornamento: venerdi' 19 luglio 2019 00:31

VELOCITÀ SUPERSONICA E PROPENSIONE OFFENSIVA: LUAN CANDIDO, UN PREDESTINATO PER IL LIPSIA

09.04.2019 | 13:15

In Brasile lo considerano il nuovo Marcelo, in estate sbarcherà in Europa per misurarsi con un campionato di primo livello come la Bundesliga. Stiamo parlando di Luan Candido, ultimo colpo verdeoro del Lipsia. Dopo le indiscrezioni delle scorse settimane, infatti, pochi giorni fa il club tedesco ha annunciato l’acquisto del laterale mancino classe 2001 che arriverà dal Palmeiras il prossimo 1° luglio. Il giovane talento carioca piaceva a tante big, ma a spuntarla è stata la società della Red Bull. Operazione da circa 8 milioni di euro, il giocatore brasiliano ha firmato un contratto con il Lipsia fino al 2023. Un classico esterno sudamericano, abilissimo in fase offensiva e velocissimo, terzino di spinta che è già considerato un gioiello di prima fascia e dal futuro assicurato.

Nato a Ubá, Luan Candido è entrato a far parte del vivaio del Palmeiras all’età di 15 anni. Da quel momento ha iniziato la sua scalata in tutte le selezioni giovanili brasiliane, giocando anche da sotto età il mondiale Under 17 in India. Con il Palmeiras, Luan può vantare già un buon palmares: è stato il campione della Coppa Brasile Under 17 nel 2017, vice-campione del Paulista e della RS Cup, giocando sempre da titolare. Così facendo ha superato tutti nelle gerarchie per il ruolo di terzino sinistro, attirando l’interesse di Felipe Scolari. L’anno scorso è stato monitorato più volte dal Manchester City, club da sempre molto attento ai migliori talenti mondiali, ma anche altre società europee li avevano posato gli occhi addosso. Alla fine, però, l’ambizioso Lipsia ha bruciato la concorrenza anticipando l’operazione e annunciando il buon esito dell’affare con tanto di posa con la nuova maglia.

Durante la sua carriera con il Palmeiras, Luan Candido è stato impiegato in diversi ruoli, dalla difesa al centrocampo passando perfino da esterno d’attacco, palesando una grande versatilità. In ogni caso, è nel ruolo di laterale basso sinistro che ha trovato la sua dimensione ideale. Fisicità e soprattutto velocità nel menù di Luan, il prototipo di terzino sinistro dalle grandi qualità tecniche e di spinta, nonché dotato di un mancino potente e preciso che spesso e volentieri ha risolto qualche partita in equilibrio per il Verdão. Caratteristiche da predestinato che hanno stregato i top club del Vecchio Continente, ma non solo. Nel suo futuro ci sarà il Lipsia e la Bundesliga, ma Luan Candido ha tutte le carte in regola per brillare in palcoscenici ancora più prestigiosi.

 

Foto: esportefera.com.br