Ultimo aggiornamento: domenica 05 luglio 2020 19:00

Longo: “Dobbiamo lottare fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata. Juve? Avremo il coltello fra i denti”

30.06.2020 | 22:45

Queste le dichiarazioni di Moreno Longo, tecnico del Torino, intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta casalinga contro la Lazio: “Non c’è stato nessun confronto negli spogliatoi perché a caldo dopo la sconfitta non è mia abitudine parlare. Affronteremo la questione domani mattina, a bocce ferme e con più lucidità. Il Torino ha fatto una partita di dedizione e sacrificio come era giusto fare contro una grande squadra come la Lazio. Giocare ogni 3 giorni implica un dispendio notevole di energie fisiche e mentali, oggi dovevamo fare questo tipo di partita. Ci teniamo una prestazione positiva, la squadra ha dato il 110%. Il calendario fa paura? Il rischio c’è sempre ma non vogliamo farci travolgere da quel che arriva dall’esterno. Ci chiamiamo Torino ma adesso stiamo giocando per salvarci, ora più che mai serve resilienza, capacità di resistere quando i risultati non arrivano e andare a soffrire fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata. Juve? È una partita che sappiamo quanto vale per noi e i nostri tifosi. I punti possono valere doppio, giocheremo contro la Juventus con il coltello fra i denti per portare a casa una vittoria che sarebbe salutare”.

Foto: Twitter ufficiale Torino