Ultimo aggiornamento: venerdi' 05 giugno 2020 18:20

Lobotka: “Orgoglioso di essere a Napoli, Hamsik un amico. Il mio idolo da bambino? Ronaldinho”

19.05.2020 | 20:54

Stanislav Lobotka, centrocampista del Napoli, ha parlato durante una diretta Instagram rispondendo ai tifosi: “Differenze tra Liga e Serie A? In Italia le squadre sono più difensive, si coprono per poi sfruttare le ripartenze. In Spagna c’è più libertà.

Chi mi ha impressionato di più? E’ difficile da dire perché sono tutti ottimi giocatori, ma se devo fare qualche nome forse dico Mertens, Insigne, Zielinski e Fabian Ruiz.

Che emozioni al San Paolo? Il debutto è stato incredibile, i tifosi mi hanno accolto bene e mi sono sentito alla grande. Mi hanno fatto sentire orgoglioso di far parte di questa squadra.

Rapporto con Hamsik? Ci intendiamo bene sia in campo che fuori, siamo buoni amici ma bisogna chiedere a lui se è davvero così” .

Sto bene qui? Amo Napoli, in particolare il centro storico, che profumo di cibo! E’ fantastico e credo che tutta la mia famiglia ama stare qui”.

Il mio idolo? Quando ero piccolo il mio idolo era Ronaldinho”.

Foto: Napoli Twitter