Ultimo aggiornamento: sabato 05 dicembre 2020 00:08

Lo sfogo di Honda: “In Italia sento solo critiche e fischi, ma i tifosi devono esserci sempre”

05.10.2016 | 16:58

Keisuke Honda, direttamente dal ritiro della Nazionale giapponese, parla in conferenza stampa in merito alla sua situazione in casa Milan: “I nostri tifosi ci criticano e fischiano sempre quando le cose non vanno al meglio. Non basta esserci solo quando si vince, in questo modo non sentiamo il loro amore. Nel calcio italiano contano solo i risultati, questo crea parecchia pressione. E la pressione può essere sconfitta solo con il talento. Qui il pubblico non fischia mai la propria squadra, mentre in Italia sento fin troppi fischi”.

Foto: bleacherreport.com