Ultimo aggiornamento: venerdi' 03 luglio 2020 19:20

Liverani: “Gare rinviate? Non ha senso, torna il lato oscuro del calcio che abbiamo provato a ripulire”

29.02.2020 | 15:07

Fabio Liverani, allenatore del Lecce, ha parlato alla vigilia della gara contro l’Atalanta: “Gare rinviate e campionato falsato? Come al solito in Italia si prendono alcune decisioni senza senso e senza logica, ci riporta alla luce il lato oscuro che calcio che abbiamo provato a ripulire. Una decisione del genere tutela solo quelle quattro-cinque squadre che hanno degli interessi”.

Che partita si aspetta domani?
“La squadra sta bene, anche se ci ha messo qualche giorno in più per recuperare dalla sconfitta contro la Roma. Noi vogliamo restare aggrappati a questa categoria, dovremo dare il massimo e non guardare mai indietro”.

Quali sono i principali dubbi?
“Vigorito in settimana non si è allenato con grande continuità, giocherà Gabriel. Per il resto ci sono dei dubbi legati anche a coloro che scenderanno in campo, valutiamo in queste ore”.

L’Atalanta?
“Avremo Saponara dalla nostra parte, rispetto alla sfida di una settimana fa. Sarà una gara ricca di duelli, ce ne saranno tanti e non possiamo perderne troppi. Hanno pochi punti deboli, ma anche loro hanno perso punti in partite impensabili. Possiamo creare dei problemi solo corriamo come a loro”.

Barak tornerà mezzala?
“Può giocare come trequartista, ma va servito in un certo modo. Quello di Roma è stato un esperimento che potrà essere rivisto”.

Le assenze in difesa dei nostri avversari?
“L’Atalanta ha una rosa in grado di poter sopperire all’assenza di due centrali. Hanno uno eclettico come De Roon o altri che possono adattarsi”.

Trasferta aperta ai tifosi dell’Atalanta.
“Ecco, io non riesco a dare una linearità alle decisioni che sono state prese. Non riesco a dire la mia. Le regole dovrebbero essere uguali per tutti, ma mi astengo dal commentare ulteriormente altrimenti qualche permaloso potrebbe lamentarsi”.

Foto: Lecce sito ufficiale