Ultimo aggiornamento: domenica 11 aprile 2021 18:31

L’Everton pronto a cambiare casa, ecco il progetto per il nuovo stadio

27.07.2019 | 23:10

Dopo la ristrutturazione di Anfield, casa dei Reds, Liverpool vanterà un altro impianto all’avanguardia: negli ultimi giorni è stato presentato il progetto per un nuovo stadio sul molo Bramley-Moore. Goodison Park, l’attuale sede dell’Everton, è stato inaugurato nel lontano 1892, 127 anni dopo il club ha deciso di cambiare casa. Il costo dell’impianto sarà di 500 milioni di sterline e il progetto è stato presentato dall’architetto Dan Meis, colui che sta lavorando per il nuovo stadio della Roma e ha partecipato alla ristrutturazione del Dall’Ara di Bologna. Il nuovo stadio dell’Everton dovrebbe essere pronto nel 2024 con una capienza di 52000 persone, una particolarità sarà il “Blue Wall”, un settore di un solo anello da 13000 posti. La località scelta per la costruzione è un posto simbolico di Liverpool, lo stadio si integrerà perfettamente. Goodison Park sarà demolito, rimarranno in piedi solo le statue situate all’esterno, al suo posto numerosi spazi verdi. Un progetto interessante che è sicuramente un esempio per l’Italia, permessi raggiunti in poco tempo e costruzione in cinque anni.

Foto: Sportsman