Leonardo e Maldini Foto Maldini Instagram

Leonardo: “Io in panchina? Ho fatto una scelta. Higuain come CR7. Su Donnarumma e Paquetà…”

Leonardo, direttore generale dell’area tecnico-sportiva del Milan, ha parlato a margine del Golden Foot a Montecarlo: “Mi sento bene. Divido sempre in due gruppi: i giocatori da una parte, i dirigenti dall’altra. Ho 50 anni, penso di avere vissuto cose che mi hanno dato serenità. È il lavoro che mi piace, mi trovo molto bene. Io in panchina? Altre voci che devo smentire. Ho scelto la mia strada e sono molto felice di quello che sto facendo. Higuain? Ha due gol in meno di un giocatore straordinario come Cristiano Ronaldo che gioca in una squadra che vince da 7 anni. Quindi ha 5 gol con una partita in meno e questo evidenzia il suo indiscutibile valore. Per noi è un punto di riferimento importantissimo. Donnarumma? Non è più una promessa, ma una grande realtà, essendo il portiere della Nazionale italiana. Come tanti giocatori del Milan ha vissuto alti e bassi, riflessi di una situazione non semplice anche a livello societario. Le sue potenzialità si vedono in tanti momenti, deve cercare la costanza ma ha tanto tempo davanti a sé. Paquetà? È un ragazzo di 21 anni, una grande promessa, ha cominciato a giocare in Nazionale e ha accumulato una certa esperienza in una squadra che è seconda nel campionato brasiliano. Sappiamo che arriverà in una squadra in costruzione, per cui avrà bisogno di tempo, ma sicuramente è un ragazzo che ha delle qualità abbastanza promettenti”.

Foto: Maldini Instagram

Archivio: Altro