Leonardo conferenza Milan TV

Leonardo: “È un Milan a due facce, tante le cose positive. Finora abbiamo raccolto poco, ma…”

Leonardo, direttore generale dell’area tecnico-sportiva del Milan, ha parlato microfoni di Milan TV dopo il pareggio per 2-2 con l’Atalanta: “Difficile avere risposte chiare, ma c’è un Milan a due facce e subiamo i momenti in cui caliamo perché sono determinanti come con Napoli e Cagliari. Durante i 90 minuti alterniamo prestazioni ottime a cali, non abbiamo preso in campo tutto quello che meritiamo. Non è una scusa, ma se guardiamo gli ultimi anni il Milan ha sempre finito intorno al sesto posto, si perde la mentalità vincente. Questo è il nostro obiettivo, tornare ad essere quella squadra che domina, che controlla, che sa soffrire e che chiude le partite. Ci sono tante cose positive, non solo questa. Anche la costruzione da dietro, i tanti passaggi della manovra, il saper creazione molteplici occasioni da gol perché il primo tempo poteva finire due a zero. Suso ha fatto una grande partita, ha fatto due assist e ci aspettiamo sempre di più da lui perché ha talento. Il centrocampo è organizzato e la difesa sta cercando solidità. Ci sono tante cose positive, ci manca il controllo completo dei novanta minuti. Siamo arrivati un po’ di corsa, abbiamo iniziato tutto il 25 luglio e abbiamo creato un ambiente positivo e favorevole. Il Milan ha l’esigenza di arrivare al proprio obiettivo, ma passa dall’aspetto mentale di dominare le partite”.

Foto: Milan TV

Archivio: News