belotti-immbolie-italia-nazionale-twitter

Lazio-Torino è anche Immobile contro Belotti. I numeri a confronto

A chiudere il ventottesimo turno di Serie A sarà il match dell’Olimpico tra Lazio e Torino. Un incontro che vedrà sfidarsi i due attaccanti italiani più forti e più prolifici del momento: Ciro Immobile e Andrea Belotti. I due bomber, molto amici anche fuori dal campo e ormai compagni fissi anche in Nazionale azzurra dopo l’esperienza semestrale vissuta in granata, questa sera saranno a confronto. Immobile, proprio con la maglia del Toro, prima di tentare – invano – la fortuna all’estero con Borussia Dortmund e Siviglia, conquistò la classifica marcatori con 22 reti nella stagione 2013-2014. Belotti, finora autore di un torneo ad altissimi livelli, ha già eguagliato tale score ed è pronto a prendere il largo. Sommando i gol messi a segno finora da entrambi, il risultato è di 38 centri in 28 giornate. In circolazione non c’è alcuna coppia di connazionali che può vantare un simile rendimento. Belotti (durante la scorsa stagione fermatosi a 12 reti) comanda davanti a tutti a quota 22 con un solo rigore calciato, Immobile invece insegue con 16 sigilli e quattro penalty. Statisticamente il Gallo va a segno ogni 95 minuti, mentre lo Scugnizzo ogni 143. Numeri che fanno sorridere e non poco il loro mentore Gian Piero Ventura, attuale ct della Nazionale italiana, sopratutto in vista dei Mondiali in Russia nel 2018. Intanto, questa sera il bottino personale di Immobile e Belotti, gemelli del gol in azzurro, potrebbe crescere ancora.

Foto: Twitter Nazionale Italiana

Commenti

Archivio: Altro