Ultimo aggiornamento: venerdi' 06 dicembre 2019 18:32

Lautaro-Lukaku, 22 reti in due: Conte si coccola i suoi gemelli del gol

28.11.2019 | 23:40

L’Inter torna con prepotenza in corsa in Champions League con la vittoria di Praga e ora manca soltanto l’ultimo scoglio da superare, ovvero il Barcellona a San Siro. Contro lo Slavia, non fa più notizia, sono andati a segno ancora Lautaro Martinez (decisivo soprattutto nei primi 30 minuti) e Romelu Lukaku. I due si intendono alla perfezione, si cercano, si trovano e lo fanno con una facilità disarmante, come se giocassero insieme da anni e anni. In realtà si conoscono da circa 3 mesi, ma parlano semplicemente la stessa lingua: quella del calcio. Veli, sponde, triangolazioni, imbucate e spirito di squadra. Tutto ciò rende il tandem offensivo nerazzurro uno dei più forti in Europa. A confermarlo sono anche i numeri: 11 reti l’argentino e 11 reti il belga, per un totale di 22 centri. Grazie a questo rendimento (considerando le 18 partite disputate), Lautaro e Lukaku, superano anche coppie di un certo calibro composte da Vieri e Crespo o Vieri e Adriano (20), Ibrahimovic-Cruz (19) e Milito-Eto’o (19). L’Inter, dopo aver dimostrato di poter essere la principale antagonista della Juventus in Italia, alza la voce anche in campo internazionale e Antonio Conte si coccola i suoi gemelli del gol.

Foto: Inter Instagram