Ultimo aggiornamento: venerdi' 23 luglio 2021 09:00

La nuova rincorsa di Corvino: stavolta la A con il Lecce è un obbligo

15.07.2021 | 10:45

Pantaleo Corvino riprende la rincorsa e ci riprova. Diciamo la verità: il primo tentativo con il Lecce per il ritorno in Serie A non è stato da tramandare, cose belle e meno belle, la scelta di prendere Corini per la panchina (contratto triennale) non ha pagato. Gli investimenti sui giovani sono stati giusti, non tutti ma un lavoro di semina è stato fatto. Tuttavia per vincere in B, una B diversa rispetto a quella che ha lasciato Corvino, bisogna avere una spina dorsale tutta Italiana e un allenatore di spessore, con idee vere e moderne, come hanno dimostrato Dionisi a Empoli e Zanetti a Venezia. Ecco perché Corvino merita un’altra chance, nella speranza stavolta di non fallirla. Intanto, a Lecce Gabriel e Coda hanno deciso da diversi giorni di cambiare vita professionale e di affidarsi a un nuovo procuratore: vi faremo sapere.

 

Foto: Twitter Lecce