Ultimo aggiornamento: lunedi' 18 gennaio 2021 00:28

La Cremonese è viva, ma Bisoli ha le spalle al muro

24.11.2020 | 10:47

In condizioni di normalità sarebbe già stato esonerato: tre punti in sette partite sono un bottino troppo misero per un club come la Cremonese che ha investito tanto sul mercato. Arvedi spesso ha perso la pazienza per molto meno, Bisoli ha quindi le spalle al muro. Ieri sera ha reagito con ironia a chi gli ha fatto notare come il rendimento sia non assolutamente in linea con le ambizioni. Certo, a Salerno la squadra ha giocato una buona partita, ha dimostrato di essere viva, è andata in vantaggio e poi ha trovato un Belec straordinario. Ma di sicuro non basta, e le riflessioni si sono sprecate, nella speranza che Bisoli abbia ancora una possibilità per uscire da un tunnel infinito…

Foto: Cremonese Twitter uff