Ultimo aggiornamento: giovedi' 25 febbraio 2021 11:11

Kulusevski formidabile: il ragazzo prodigio che incantò Sartori

26.07.2020 | 23:30

Applausi convinti e meritati per Dejan Kulusevski. Il talento classe 2000 è tra i migliori calciatori del campionato di Serie A. Alla sua prima stagione nel massimo campionato italiano, il calciatore svedese ha realizzato 9 reti e fornito ben 8 assist. Un diamante prezioso per mister Roberto D’Aversa e per il Parma. Kulusevski è l’ennesimo capolavoro firmato Sartori: il ds dell’Atalanta lo scoprì in un torneo estivo in Svezia. Giocava con il Brommapojkarna. Gli orobici rimasero estasiati da quel ragazzino e decisero di unirlo al settore giovanile. Una crescita costante, impressionante che culminò con il successo del campionato primavera del 2019. Kulusevski era già pronto. Maturo per affrontare la Serie A e così, l’Atalanta lo manda a Parma. Con i ducali diventa subito decisivo e determinante, al punto da convincere la Juventus a sborsare già al termine del 2019 una cifra vicina ai 35 milioni di euro (più bonus). Un colpo decisamente importante per i bianconeri, che si assicurano uno dei migliori giovanissimi in circolazione. Rapido, tecnico, agile nei movimenti e con una capacità innata di mandare in porta i suoi compagni e di essere letale quando carica il mancino. Kulusevski è bravo a calciare anche con l’altro piede, come nel caso della rete al Rigamonti, e riesce a scegliere i tempi giusti per verticalizzare ed essere decisivo negli ultimi venti metri.

Foto: Twitter ufficiale Parma