Ultimo aggiornamento: sabato 14 dicembre 2019 19:47

Koulibaly: “Razzisti? Se ne vadano loro. Servono punti di penalizzazione e tifosi esclusi dagli stadi”

13.10.2019 | 22:01

Kalidou Koulibaly torna a parlare di razzismo. Il difensore del Napoli si è espresso così in un’intervista concessa al magazine de L’Equipe e alla tv del quotidiano: “Lasciare il calcio italiano per non subire il razzismo, come ha ipotizzato Demba Ba? Significherebbe dare ragione ai razzisti. Sono loro che se ne devono andare. Noi dobbiamo restare, dimostrare che siamo sempre presenti. Non ho mai ancora visto dei tifosi esclusi dagli stadi, delle multe davvero forti, dei punti di penalizzazione. Ci sarebbe bisogno di un esempio che lasci il segno”.

Foto: Twitter ufficiale Napoli