Ultimo aggiornamento: sabato 16 ottobre 2021 00:31

Kostic-Lazio (e non solo): Ramadani è a Roma, summit confermato. Gli scenari

01.08.2021 | 00:16

Ieri vi avevamo anticipato che Fali Ramadani sarebbe arrivato a Roma per incontrare Igli Tare e per parlare di Filip Kostic alla Lazio. Tutto confermato, Ramadani è a Roma, in corso il summit con Tare in un ristorante, l’esterno serbo è un obiettivo della Lazio per la verità dal 16 giugno quando ve ne parlammo, a sorpresa, per la prima volta. Kostic è extracomunitario, la Lazio non ha ancora tesserato Felipe Anderson e Kamenovic, facile pensare che nel caso possa essere mandato in prestito il difensore oppure verrà individuata un’altra soluzione. Per Sarri uno come Kostic sarebbe perfetto nel 4-3-3, l’Eintracht lo cede per 15-18 milioni, possibile che apra al prestito con diritto che diventa obbligo, una soluzione che aveva fin qui negato. Ma Kostic vuole andare e non è un caso che – come raccontato – l’Eintracht sia forte su Hauge. Lo stesso esterno serbo è stato proposto alla Roma, a Mourinho piace ma ci sono esuberi da fare dopo gli arrivi di Vina e Shomurodov. Ora i discorsi con la Lazio, possibile che Ramadani abbia proposto o proponga lo svincolato Maksimovic che ha una possibilità di tornare a Napoli. E magari saranno stati affrontati discorsi su qualche uscita Lazio con Kostic piatto principale.

Foto: Instagram Kostic