Ultimo aggiornamento: mercoledi' 23 settembre 2020 14:26

Kolasinac, la moglie fermata in aeroporto con una pistola elettrica

25.05.2020 | 21:04

Disavventura per Bella Kolasinac, moglie del difensore dell’Arsenal, Sead. La donna, secondo quanto riportato dai principali tabloid britannici, è stata fermata dalla polizia per aver importato nel Regno Unito una pistola stordente: le norme aeroportuali britanniche prevedano che è illegale tentare di introdurre una pistola elettrica nel Regno Unito senza segnalarlo. E quindi, al suo arrivo all’aeroporto di Biggin Hill, la ventisettenne è stata presa in custodia dalla polizia doganale. A spiegare l’accaduto un comunicato del portavoce di Kolasinac: “È stata tutta una grossa incomprensione. Il taser era nella sua confezione e non aveva le batterie. Bella è stata in grado di dimostrare che aveva mandato delle mail alla compagnia aerea per essere sicura che potesse portarlo nel Regno Unito. Sfortunatamente, quando ha ricevuto la risposta, che le spiegava che lo strumento non era legale, era già in aereo con il telefono spento”.

Foto: sito ufficiale Arsenal