Calciomercato
Guardiola + Klopp telegraph.co.uk

Klopp-Guardiola-Solskjaer e non solo: tutti i retroscena sulle panchine d’Europa

I giochi non si fanno adesso, ma tra qualche settimana sì. Ci riferiamo alle panchine d’Europa, ai big strapagati. Soltanto clamorosi rovesci, malgrado qualche rumors (infondato) delle scorse settimane, potrebbe portare Klopp lontano dal Liverpool e Guardiola lontano dal Manchester City. Sono due basi. La terza è Simeone, blindassimo dall’Atletico. La quarta Pochettino che sta bene al Tottenham, avrà un budget straordinario e ormai l’ipotesi Real è tramontata, ammesso e non concesso che la sua attuale proprietà potesse lontanamente pensare di liberarlo. Tuchel al Psg ha la protezione della proprietà, malgrado la rovinosa uscita dalla Champions, e fin quando andrà così potrà stare moderatamente sereno. Va, invece, monitorata la posizione di Solskjaer al Manchester United: quando fu ingaggiato al posto di Mourinho (a proposito, lo Special One sarà una mina vagante in vista dell’estate), si pensava a un traghettatore. Fino a qualche settimana fa sembrava scontata la conferma di Solskjaer, adesso è tutto da stabilire: al Manchester United piacciono due allenatori italiani, Allegri e Conte, e per il momento ci limitiamo a questi dettagli. Nel giro di qualche settimana potremmo avere ulteriori indizi e/o certezze.

 

Foto: telegraph.co.uk

Archivio: Calciomercato