Ultimo aggiornamento: martedi' 01 dicembre 2020 00:34

Keane saluta i Galaxy: “E’ stato un onore, Los Angeles la mia seconda casa”

18.11.2016 | 11:20

Dopo l‘ufficialità del divorzio, Robbie Keane ha salutato i Los Angeles Galaxy con questa lettera postata su Instagram:

“Posso confermare che dopo cinque anni fantastici lascio il LA Galaxy. E ‘stato un privilegio aver giocato un ruolo nella storia di un grande club come quello che lascio, ricordi che rimarranno con me per sempre. Vincere tre MLS, segnare più di 100 gol per il club ed essere nominato come MVP nel 2014 sono tutti risultati che mi fanno guardare indietro con orgoglio, è stata un’esperienza incredibile, ho veramente apprezzato ogni minuto del tempo trascorso con i Los Angeles Galaxy. Tuttavia, credo che ora sia il momento giusto per una nuova sfida, guardo al prossimo capitolo della mia carriera da giocatore. Mi sento ancora in forma, non vedo l’ora di iniziare la mia prossima avventura, un’ultima grande sfida a livello di club, servirà tempo per prendere in considerazione le varie opzioni e annunciare la mia prossima destinazione. Vorrei ringraziare tutto l’ambiente del Galaxy, dalla dirigenza all’allenatore a tutti i miei compagni di squadra per il loro incredibile sostegno durante il mio tempo a Los Angeles. Infine, vorrei ringraziare le persone più importanti al club: i tifosi. Grazie per avermi accolto come uno di voi e per aver contribuito a rendere Los Angeles un luogo così speciale per me e la mia famiglia. Questa città è diventata la mia seconda casa e non dimenticherò mai il supporto incredibile che mi avete offerto. I grandi momenti che abbiamo condiviso mi accompagneranno per sempre. Non vedo l’ora di osservare questo club nel suo percorso di crescita. E ‘stato un onore essere il capitano della vostra squadra e sono molto orgoglioso di tutto quello che abbiamo realizzato insieme. Grazie di tutto”.

Foto: Twitter LA Galaxy