Ultimo aggiornamento: sabato 09 ottobre 2021 00:18

KALIMUENDO, UNA STELLA PRONTA A NASCERE

02.10.2021 | 13:16

Una squadra che sta ben figurando in queste prime giornate di Ligue 1 è il giovane Lens di Frank Haise. Una squadra composta da tanti talenti, che è riuscita a portarsi a 18 punti dopo 9 giornate, seconda solo dopo il PSG. Il frutto di 5 vittorie e 3 pareggi e una sola sconfitta, arrivata contro lo Strasburgo.

Lens che è stato capace di vincere in casa del Monaco, di battere i campioni in carica del Lille e vincere anche sul campo del Marsiglia. Insomma, una squadra sbarazzina, con grandi qualità, molto forte soprattutto nei contropiedi.

L’ultimo successo è arrivato ieri sera in casa con il Reims e a firmarlo è stato Arnauld Kalimuendo, attaccante classe 2002, in prestito dal Paris Saint-Germain dalla scorsa stagione e rinnovato anche per quest’anno. Un talento tutto da seguire, un attaccante moderno, paragonato a Drogba per caratteristiche fisiche e qualità tecniche. La scorsa stagione aveva timbrato 7 volte il cartellino con il Lens ed è stato riconfermato anche per quest’anno, dove ha iniziato ad ottenere ancora più minutaggio.

I suoi primi gol stagionali combaciano con una doppietta decisiva, come detto, nel successo contro il Reims. Un talento dal futuro assicurato, certamente, il cui prezzo del cartellino si aggira già intorno ai 10 milioni.

Kalimuendo è un centravanti di movimento e molto dotato fisicamente, dotato soprattutto di uno spiccato senso del gol. Con i suoi movimenti è abile a creare spazi per i suoi compagni, ma anche rendersi utile nelle sponde e in generale in fase di assistenza grazie al suo dinamismo: un giocatore dal sicuro avvenire che in estate è stato cercato da diversi club italiani, ma che alla fine ha scelto di rimanere in Francia, continuando l’esperienza a Lens.

Kalimuendo è assistito dal Team dell’agenzia di Francesco Totti, che stravede per le qualità del giocatore e non è escluso che in futuro spingerà per portarlo in Serie A.

E’ stata la stella della Youth League del 2019, quando segnò 5 gol in 7 presenze con il PSG under 19. Il suo mentore è stato Thiago Motta, attuale tecnico dello Spezia, che all’epoca guidava le giovanili del PSG. E’ un talento tutto firmato PSG, dove è entrato in Accademy all’età di 10 anni.

Il Lens è nel suo destino. A causa del Covid che mise fuori uso Neymar e Mbappé e con Kean ancora ai box, il 10 settembre 2020 Tuchel decise di farlo esordire in prima squadra da titolare, nell’incontro inaugurale di Ligue 1 2020-21, perso 1-0 contro il Lens. Quel Lens che pochi giorni dopo sarebbe stata la sua squadra. Il primo gol tra i professionisti arrivò nel novembre 2020, in campionato, nel successo del Lens contro il Dijon.

Il suo idolo è Ronaldo il fenomeno, che nel 2002, quando lui nasceva, vinceva il Mondiale in Corea e Giappone con la doppietta nella finale con la Germania.

Kalimuendo è una presenza fissa della Nazionale Under 21 della Francia, dopo aver fatto la trafila con Under 17 e Under 19.

Nato a Surenens il 20 gennaio 2002, Kalimuendo è l’ennesimo talento prodotto dai vivai francesi, un giocatore che certamente a breve spiccherà il grande salto. Per ora il Lens se lo coccola, così come Totti, che non vede l’ora di poterlo vedere emergere in grandi palcoscenici.

Foto: Twitter Lens