Ultimo aggiornamento: domenica 28 november 2021 22:17

Juve fuori dalla Champions: finisce 3-2, il Porto ai quarti

09.03.2021 | 23:43

Alla fine la Juve non riesce nell’impresa. Termina 3-2 la sfida dell’Allianz Stadium, ma non basta ai bianconeri per passare ai quarti in virtù del maggior numero di reti fuori casa segnate dai portoghesi. Dopo il 2-1 dei tempi regolamentari, con il vantaggio su rigore di Sergio Oliveira, e il 15 d’ora di fuoco di Federico Chiesa che riporta sopra la Juve con una doppietta, la partita si riaccende nel secondo tempo supplementare. Al 115′ Sergio Oliveira trova il clamoroso 2-2 con una punizione rasoterra che spiazza Szczesny. I bianconeri non demordono, nonostante la pesantezza del gol portoghese, e due minuti dopo si riportano avanti con il colpo di testa di Rabiot sul calcio d’angolo. La squadra di Pirlo si getta in avanti alla ricerca del gol qualificazione, ma trova solo un episodio dubbio per un presunto fallo in area di rigore del Porto su De Ligt. Sul finale Marchesin salva i suoi con un miracolo su Alex Sandro. Anche quest’anno, la Vecchia Signora non riesce a superare gli ottavi.

 

 

 

Foto: Facebook