Ultimo aggiornamento: domenica 22 settembre 2019 14:22

Juric: “Sono contento dei nuovi, non so di quanti calciatori ci sia ancora bisogno…”

14.07.2019 | 23:43

Ivan Juric ha parlato così ai canali ufficiali dell’Hellas Verona dopo la prima amichevole del ritiro estivo, finita 12-0 in favore dei gialloblù contro il Primiero: “È andata bene ed è arrivata dopo tre giorni di lavoro, non si è fatto male nessuno ed è stato un buon allenamento. I moduli contano poco, davanti eravamo in tre attaccanti stretti, perché anche loro difendevano a tre, e siamo andati bene. Ragusa e Crescenzi rientrano da lunghi infortuni e devono lavorare ancora per crescere. I nuovi sono giocatori che hanno già fatto la Serie A e si vede da come stanno in campo, ad ogni modo si sono inseriti bene. Non so di quanti giocatori abbiamo ancora bisogno per presentarci competitivi alla prima giornata e pronti a dare battaglia. Fino ad adesso devo dire siamo stati in grande sintonia e credo che abbiamo lavorato molto bene con la società in quest’ottica. Magari non abbiamo la disponibilità di altre società ma stiamo facendo un ottimo lavoro. Miguel Veloso è stato fermo per dei problemi ma ora sta bene, Badu viene da un infortunio, ma non prendiamo certo giocatori che non possono giocare e sono certo che saranno grandi colpi per noi”.