Ultimo aggiornamento: sabato 08 maggio 2021 14:26

Juric: “Gara sfortunata, meritavamo di più. Super Lega? Mi associo a De Zerbi”

20.04.2021 | 23:28

Il tecnico del Verona, Ivan Juric, ha parlato dopo il ko con la Fiorentina a Sky Sport.

Queste le sue parole: “Ci sono questi momenti nell’arco di un campionato, abbiamo concesso poco ma quel poco è bastato per concedere due gol. E’ stata una buona prestazione comunque, dentro di me provo dispiacere per i ragazzi ma molta soddisfazione per quello che abbiamo prodotto. La squadra ha dimostrato che c’è ed ha fatto una grandissima prestazione. Bisogna essere sempre realisti, oggi ci sono stati momenti di grandissimo calcio. Bisogna adesso finire bene ma i ragazzi hanno dimostrato di esserci”.

La squadra è mancata nell’ultimo passaggio nel secondo tempo?
“Mi viene da pensare all’azione fantastica di Bessa o la grande parata su Lasagna, ci sono momenti in cui il campione può risolvere come per esempio nell’Atalanta. Volevamo fare una grande prestazione e l’abbiamo fatta, è mancato il risultato. Quando vinci sei un fenomeno, adesso è un momento che va male”.

Il suo pensiero sulla Superlega?
“Oggi Roberto De Zerbi ha spiegato bene (qui per leggere). Il calcio è sentimento profondo, fare un campionato chiuso a me non piace. Sicuramente bisogna gestire meglio i soldi visto che gira tutto intorno a questi”.

Foto: Twitter Verona