Ultimo aggiornamento: venerdi' 23 ottobre 2020 13:36

José Sosa: “Ho chiesto la cessione al Besiktas perché la mia famiglia ha paura”

11.07.2016 | 23:49

José Sosa, il trequartista argentino ex Napoli finito prepotentemente nel mirino del Milan, ha chiarito attraverso i propri canali social i motivi che lo spingono a lasciare il Besiktas: “Sento la necessità di informare tutti riguardo la mia situazione. Lo farò solo questa volta senza fare nessuna polemica. Ho chiesto la cessione al Besiktas visto che sto attraversando problemi personali con la mia famiglia. La realtà è che mia moglie ha paura a vivere in Turchia così come io ho paura per le mie figlie. L’attentato all’aeroporto ci ha toccato da vicino, i miei agenti erano lì due ore prima che succedesse tutto. Da quel momento, io e la mia famiglia abbiamo deciso di lasciare la Turchia. Ho due figlie che considero un miracolo e voglio proteggerle di fronte a tutto. La mia priorità è la mia famiglia e voglio metterla davanti al calcio. La mia situazione col Besiktas non passa per una trattativa col club, stiamo solo cercando una soluzione per il bene di tutti. Ho già detto tutto questo al club e ai dirigenti, gli ho chiesto aiuto per risolvere questa situazione quanto prima visto che non posso e non voglio giocare a calcio lontano dalla mia famiglia. Ho solo parole di ringraziamento per il Besiktas per la massima collaborazione, abbiamo vissuto due anni eccezionali, ma per una serie di circostanze devo prendere questa decisione”.

Foto: weltsport.net