Ultimo aggiornamento: domenica 28 febbraio 2021 22:56

Joao Pedro: “Felice di essere entrato nella storia del Cagliari, voglio fare ancora meglio. Sogno il Mondiale col Brasile”

02.01.2020 | 11:14

Joao Pedro, attaccante e trascinatore del Cagliari, ha rilasciato un’intervista sulle pagine del Guerin Sportivo: “Il Cagliari ha sempre dato tutto per me e viceversa, nei momenti belli e meno belli. All’inizio non pensavo di rimanere così tanto tempo con oltre 150 partite ed entrare nella top ten dei cannonieri. Questo significa che poi qualcosa resta. Non posso paragonare quello che ha fatto Nené (attuale capocannoniere all-time degli isolani, ndr) e che ha fatto quella squadra, però sono contento. Il Mondiale col Brasilie? Sembra difficile, però, il bello del calcio è proprio questo. Sai, quando giochi 50 partite in nazionale seppur giovanile, quella maglia verdeoro te la senti addosso per sempre. Tenuto conto che i giocatori brasiliani sono una popolazione sterminata e li trovi in ogni angolo del mondo sarebbe incredibile. Ma è meglio continuare a lavorare”.

Foto: Cagliari Twitter