Ultimo aggiornamento: lunedi' 16 settembre 2019 22:25

Joao Felix: “Voglio essere una stella dell’Atletico”

07.07.2019 | 13:30

Prime parole da giocatore dell’Atletico Madrid per Joao Felix, stella portoghese prelevata dal Benfica per 126 milioni di euro. Il classe 1999 ha parlato ai canali ufficiali del club. “Sono contento, ogni giocatore vuole giocare nelle migliori squadre del mondo, e l’Atletico è una di queste, è una squadra molto seguita nella Liga spagnola, ha vinto il campionato, l’Europa League e raggiunto due finali di Champions non vinte. Ho sempre seguito il campionato spagnolo, Atletico compreso. Sono qui per dare il meglio di me. Simeone è uno degli allenatori che trasmette al gruppo più grinta e motivazione, quella che vorrei come giocatore. Questa cosa ci aiuta a dimostrare il nostro talento dare tutto in campo”.

“Ci sono già stati grandi calciatori portoghesi, io spero di rendere allo stesso modo o fare anche meglio. Voglio pensare positivo e lavorare per fare una grande stagione e diventare una stella all’Atletico Madrid. L’età incide su alcune cose, ma sono maturo abbastanza per affrontare questa situazione. So già di essere in un grande club. Tutti dicono che ho 19 anni ma non sembra e non sarà un problema. So che i tifosi danno sempre supporto ai giocatori, dentro e fuori dal campo, e i calciatori lo sentono. Spero di conquistarli. Non si promette nulla se non di dare il massimo per la squadra e cercare di fare il meglio, poi vedremo come andranno le cose”.

Foto: Twitter Atletico Madrid