Ultimo aggiornamento: martedi' 09 marzo 2021 00:22

Joao Felix: “Non si parla molto di quanto è forte l’Atletico. Mbappé e Haaland? Ci sono anch’io”

22.02.2021 | 21:57

Joao Felix ha parlato così in una lunga intervista al Daily Telegraph alla vigilia della sfida di Champions League contro il Chelsea: “Cristiano Ronaldo ha una grande influenza su di me, quando siamo in Nazionale cerca sempre di aiutarmi e dà a tutti i giovani consigli sul lavoro, ci motiva. Kakà è stato il mio primo riferimento nel calcio. Guardavo i suoi video e provavo a giocare come lui”.

Il talento del Chelsea che più ti somiglia? “Mi piace il modo in cui gioca Mount, il modo in cui tocca la palla. Chris Willock, tre o quattro anni fa, mi disse che il Chelsea aveva un ragazzo che mi somigliava e mi ha detto che era Mason Mount. Qualche anno dopo ha esordito col Chelsea”.

Mbappé e Haaland sono il futuro? “Spero di raggiungerli. Cristiano e Messi hanno raggiunto un livello che nessun altro giocatore ha mai avuto. Mbappé e Haaland sono sulla buona strada. Voglio farcela anch’io”.

L’Atletico che ambizioni ha? “Prima c’erano solo Real Madrid e Barcellona, ​​ma l’Atletico ha dimostrato di essere un grande club e può competere con loro. La Champions per noi è una motivazione. Non si parla molto di noi, si parla di più di Real Madrid e Barcellona, ​​ma siamo forti e stiamo disputando una grande stagione”.

 

Foto: Twitter Atletico Madrid