Ultimo aggiornamento: sabato 18 settembre 2021 12:50

Italiano: “Non so quante squadre vinceranno a Bergamo. Vlahovic? Rinnoverà”

11.09.2021 | 23:27

Vincenzo Italiano ha parlato a Sky dopo la vittoria in casa dell’Atalanta della sua Fiorentina.

Queste le sue parole: “Vincere a Bergamo è dura, difficile, è un risultato importantissimo per noi. Non so quante altre squadre ci riusciranno. Nel primo tempo abbiamo fatto un’ottima gara, nel secondo tempo ci siamo abbassati e siamo stati bravi. Potevamo fare il terzo gol, l’abbiamo vinta e siamo contenti. L’arrabbiatura è perché anche con il Torino potevamo fare male in ripartenza, e anche oggi non siamo stati bravissimi in rifinitura. Se ci lavori poi devi portarlo in campo. Dobbiamo credere in quello che facciamo, oggi una squadra come la nostra, in costruzione, viene a Bergamo e vince ed è troppo bello”.

Su Vlahovic: “Rinnoverà presto, la trattativa va avanti da un bel pezzo, si arriverà alla conclusione. Oggi avete visto quanto vale, quello che sa fare. I rigori non è semplice segnarli, sono felice di come va in campo. Ha una cultura del lavoro straordinaria, la partita è lo specchio dell’allenamento e puntualmente in partita fa la stessa cosa. È una grande forza per un giovane, se continua così senza perdere umiltà farà tanta strada. Ha fame, voglia di vincere, non si accontenta: è il suo segreto”.

Sugli episodi: “Il rigore nostro c’è, quello loro pure. Ho visto Zapata in fuorigioco, non sto qui a parlare di episodi. Durante i campionati capita, non me la sento di commentare”.

Foto: Twitter Fiorentina