Ultimo aggiornamento: domenica 13 giugno 2021 13:52

Italiano: “La vittoria in rimonta col Crotone ci ha condizionato in positivo. Salvi? 24 punti sono tantissimi”

17.04.2021 | 14:55

Vincenzo Italiano, tecnico dei liguri, ha così introdotto Bologna-Spezia in conferenza stampa: “La vittoria con il Crotone può aver condizionato i ragazzi in senso positivo, ottenere una vittoria in questo modo, nel finale e ribaltando un risultato negativo, è un segnale importante per qualsiasi squadra. Chi è bravo a venire fuori da queste situazioni negative vuol dire che ha costruito qualcosa di importante, dando una mentalità. Qualche settimana fa sarebbe stato impensabile per noi portare a casa punti in partite del genere, e invece siamo riusciti addirittura a vincere, ed è un grande merito che va dato ai ragazzi che hanno tirato fuori tutto quello che c’era da tirare fuori”.

Sul Bologna: “Il Bologna penso sia una squadra ricca di giocatori di talento e qualità, giovani molto validi. Giocano un calcio aggressivo, offensivo, in casa hanno ottenuto risultati importanti ultimamente, con squadre di valore, e quindi per noi come al solito sarà una partita difficilissima da affrontare, e lo dovremo fare nel migliore dei modi. Penso si sia preparata bene, abbiamo fatto una settimana intera in cui abbiamo lavorato sotto tanti aspetti e mi auguro domani di vedere i ragazzi pronti ed applicati, perché sanno – e ne abbiamo parlato – che è una partita difficile da affrontare con la massima attenzione”.

Sul fatto di avere la rosa al completo: “Ormai è una costante per noi. Alle volte avere una rosa ampia può dare difficoltà ma penso solo nell’organizzare le sedute in settimana, ma quando hai ante frecce a disposizione e puoi scegliere in vari ruoli qualità anche differenti nell’affrontare un avversario può dare una mano. E’ successo così quest’anno, tutti si sono fatti trovare pronti e hanno dato il contributo. Ho tanti dubbi perché stanno tutti bene, questa vittoria ci ha lasciato tanto e mi auguro, io in primis, di non sbagliare le scelte e chi andrà in campo cercherà di dare il massimo, cosa che per noi non può mai mancare”.

Sulla salvezza acquisita: “Quando lo sento dire reagisco come sapete. Ventiquattro punti sono un’infinità, otto partite sono tantissime e ci sono ancora tante difficoltà da affrontare, a partire da domani”.

 

Foto: sito SPezia