Ultimo aggiornamento: lunedi' 16 dicembre 2019 00:30

Inzaghi: “Dobbiamo restare uniti e continuare a fare risultati. Udinese? Mi aspettavo di giocare lunedì”

30.11.2019 | 15:39

Dopo i tre punti conquistati in Europa League contro il Cluj, per la Lazio è tempo di rituffarsi nelle faccende domestiche. Domenica pomeriggio, alle 15:00, arriva l’Udinese allo stadio Olimpico. I biancocelesti, terzi in classifica e con una serie aperta di cinque vittorie consecutive in campionato, vogliono i tre punti per preparare poi al meglio la sfida ai campioni d’Italia della Juventus. L’allenatore dei capitolini, Simone Inzaghi, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match per presentare i temi della partita.

Udinese 

“Domani incontriamo una squadra organizzata e fisica, ma che abbina giocatori tecnici. Tra Okaka, Nestorovski e Lasagna in attacco hanno molte soluzioni. A centrocampo inoltre hanno tecnica e ci possono mettere in difficoltà”.

Formazione 

“I record sono fatti per essere battuti, ma a me interessano le prestazioni. Giovedì abbiamo giocato una gara che è stata abbastanza dispendiosa. Dopo l’allenamento di oggi valuterò le scelte giuste per la gara di domani. Contro l’Udinese non ci saranno Marusic, Berisha, Lukaku e molto probabilmente Patric che sta effettuando degli esami e dovremmo valutarlo. Gli altri sono tutti a disposizione”.

Continuità 

“Per adesso abbiamo avuto più continuità rispetto alle altre dirette avversarie. Quando non l’abbiamo avuta è stata messa in evidenza maggiormente, ma le critiche ci stanno. Adesso dobbiamo continuare a fare risultati, perchè sappiamo che le altre arriveranno. Bisogna ascoltare poco quello che arriva da fuori, dobbiamo essere bravi ad essere uniti. Siamo solo all’inizio, adesso siamo terzi in classifica, dobbiamo mantenere questa posizione”.

Milinkovic 

“Io penso che Sergej si stia sacrificando, ci dà sempre una mano. Ma io non penso solo a Milinkovic, ma anche alla squadra che sta lavorando bene. È un momento positivo, ma sappiamo che dobbiamo rimanere con i piedi per terra, abbiamo ancora margini di miglioramento e  nel campionato italiano ci sono sempre delle insidie”.

Sinisa Mihajlovic 

“Ieri l’ho visto carico e grintoso. Ci siamo sentiti, l’ho visto in ottime condizioni e sicuramente sarà un valore aggiunto per il Bologna e per il calcio italiano”.

Europa League 

“Contro il Cluj ho avuto ottime risposte dalla squadra. Se io ho sempre alternato la rosa è perchè i ragazzi lo meritavano negli allenamenti ed in tutto. Secondo me non dovevamo arrivare nel finale con un solo gol di vantaggio, ma sicuramente tutti mi hanno dato qualcosa in più. Devo essere sincero, mi aspettavo che sia noi che la Roma avremmo giocato di lunedì. Un giorno di recupero in più ci avrebbe fatto comodo”.

Foto: Twitter Lazio