Ultimo aggiornamento: sabato 22 febbraio 2020 22:10

Inzaghi: “Dobbiamo andare oltre questa situazione di emergenza e sapere che sarà l’ultima partita di grandissimo sforzo”

08.02.2020 | 15:51

Il tecnico della Lazio Simone Inzaghi – alla vigilia della trasferta di Parma – si è presentato alla stampa per analizzare la sfida di domani.
Di seguito una parte delle sue dichiarazioni.

Dobbiamo andare oltre questa situazione di emergenza e sapere che sarà l’ultima partita di grandissimo sforzo, perché poi avremo soltanto un turno infrasettimanale ad aprile. Troveremo una squadra fisica con un ottimo allenatore che la gestisce al meglio. Dobbiamo continuare a fare il nostro percorso, analizzando la situazione giornalmente. Ogni partita del campionato è un’insidia. Il Parma è, insieme al Verona, la rivelazione del campionato. È una squadra fisica, con ottimi giocatori e un bravo allenatore. Dovremo fare una grande gara”.

Chi non sarà del match.
Non avremo Radu, Milinkovic, Bastos e Lulic, che oggi a malapena camminava. È un giocatore generosissimo: da oltre un mese si trascinava un problema alla caviglia. Ora deve fermarsi, speriamo non per tanto. Lo aspettiamo, è il nostro capitano. Non ci sono certezze che possa recuperare contro l’Inter, ma anche in passato ha fatto cose importantissime per la Lazio. Ora ha bisogno di tempo per sistemare questa caviglia che oggi sembrava tutto tranne che una caviglia“.

 

Foto: Twitter ufficiale Lazio