Ultimo aggiornamento: mercoledi' 11 dicembre 2019 12:24

Inzaghi: “Lotito è stimolante, ma facciamo di tutto per alzare l’asticella. Il mio lavoro è sotto gli occhi di tutti”

18.10.2019 | 16:30

Conferenza stampa anche per Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, alla vigilia del match contro l’Atalanta di Gian Piero Gasperini. “Sappiamo che sono forti – ha spiegato il tecnico biancoceleste – li ricordiamo dalle sfide di campionato e Coppa Italia l’anno scorso. Ma crediamo di non essere da meno a livello tecnico: la differenza fra noi e loro la fa la continuità di rendimento in campionato”.

Sulle parole di Lotito: “I giornalisti sono molto bravi a far dire cose che non si pensano. Il mio lavoro è sotto gli occhi di tutti, e nessuno lo può negare; poi un allenatore deve prendere decisioni e sbagliare il meno possibile. Il presidente lo conosciamo, ha voluto stimolare il gruppo. L’anno della Champions? Abbiamo bisogno di questo traguardo, stiamo facendo di tutto per alzare l’asticella. Ci sono le possibilità di farlo, ma anche le avversarie sono molto attrezzate”.

Correa e Milinkovic ci saranno: “Hanno lavorato molto bene. Il primo attraversa un momento problematico a livello personale, ma ha il nostro pieno sostegno. Il rigore? Non è stata un’improvvisazione che tirasse, si ferma sempre a provarli”.

Foto: Lazio Twitter