Ultimo aggiornamento: venerdi' 06 dicembre 2019 18:32

Inzaghi: “A Rennes per vincere, resta l’amaro in bocca. Abbiamo grandi margini di crescita”

28.11.2019 | 23:28

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo il successo contro il Cluj: “Abbiamo questa ultima partita, noi dovremo fare il nostro dovere in Francia con il Rennes”.

Avete fatto il vostro.
“I ragazzi sono stati bravi ad approcciarla, nel primo tempo potevamo fare un gol in più. È una squadra fisica, abbiamo sofferto nel secondo tempo”.

Ci crede di più?
“Ci credo un po’ di più e cresce l’amaro in bocca. Per quello visto in campo non meritavamo questo, ma sono percorsi di crescita. Non avevamo il solito pubblico, ma ci siamo concentrati sul campo. Nel secondo tempo siamo stati bravi a compattarci e a vincere per rimanere in corsa”.

Le sue squadre giocano con qualità.
“Ho dei giocatori di qualità, si sacrificano e quindi quando li ho a disposizione metto tutti in campo. Abbiamo trovato un equilibrio, siamo la quarta difesa del campionato. Secondo me la squadra ha dei margini di crescita”.

Che cosa manca a questa squadra?
“Secondo me dobbiamo cercare di fare più gol, siamo il secondo miglior attacco. Creiamo tanto, oltre Immobile e Correa ho Caicedo, devo cercare di coinvolgere in area i quinti, dobbiamo cercare di concretizzare di più, dobbiamo chiudere prima le partite. Per quello fatto non meritavamo di arrivare al 90′ con un solo gol di vantaggio”.

Foto: Lazio Twitter