Ultimo aggiornamento: mercoledi' 14 aprile 2021 00:23

Inter, senti Crespo: “Conte un fenomeno assoluto, Lautaro un vero toro. E che coppia con Lukaku!”

12.09.2019 | 10:21

Hernan Crespo, attaccante nerazzurro nel 2002/23 e poi nel triennio 2006/09, ha parlato in un’intervista del reparto offensivo dell’Inter. In particolare, la sua attenzione è stata rivolta al connazionale Lautaro Martinez, reduce da una tripletta con l’Argentina. Queste le sue parole alla Gazzetta dello Sport: “Lautaro è proprio un toro, come il suo soprannome, fantastico. In primis, ammiro la sua duttilità. Prima o seconda punta, è uguale. E riesce a essere pericoloso e determinante in entrambe le posizioni. Non è mica facile. Certo, lui è micidiale quando può agire al fianco di un centravanti classico, però anche se si muove là davanti da solo può risultare devastante. E poi ha tecnica da vendere! Calcia di sinistro, di destro, ha tempismo quando salta di testa, è furbo in area. Una punta completa e pronta per il campionato italiano. Aveva ragione il mio amico Veron. Mi aveva detto che non gli mancava nulla per sfondare in A. E me lo ha detto un anno fa, quando è arrivato all’Inter. Io avevo qualche dubbio, ma poi l’ho studiato e devo ammettere che siamo di fronte a un attaccante di sicuro avvenire. Lasciamolo tranquillo, non mettiamogli pressione, facciamolo crescere e avremo delle soddisfazioni. La freccia più importante l’Inter però ce l’ha in panchina: Conte è un fenomeno assoluto. E se Lautaro segue le indicazioni dell’allenatore, lo ascolta, si applica e lavora come un matto, potrà diventare un grandissimo campione. Con Lukaku forma una coppia perfetta: uno attacca la profondità e l’altro va negli spazi. Il massimo per una squadra che vuole sviluppare un’idea di gioco rapido ed efficace“.

Foto: twitter personale Crespo