Ultimo aggiornamento: venerdi' 06 dicembre 2019 19:37

Inter e Napoli, le combinazioni per la qualificazione agli ottavi di Champions

27.11.2019 | 23:59

A novanta minuti dal termine della fase a gironi di Champions League, è tempo di bilanci e calcoli. Dopo le gare di stasera, Inter e Napoli hanno entrambe la possibilità di qualificarsi agli ottavi di finale. Andiamo a vedere tutte le combinazioni possibili. Partiamo dal girone del Napoli: il Liverpool è primo in classifica a 10 punti, segue il club partenopeo a 9, il Salisburgo a 7 e il Genk a 1. Nell’ultimo turno, la squadra di Ancelotti ospita il Genk mentre il Liverpool va a giocare a Salisburgo. Il Napoli si qualifica agli ottavi se fa almeno un punto o se il Salisburgo non vince. Situazione più complicata per l’Inter nel suo girone: il Barcellona è certo del primo posto, nerazzurri e Dortmund inseguono a quota 7 punti, ma l’Inter è avanti per la differenza reti negli scontri diretti. Ultimo e già eliminato lo Slavia Praga a 2 punti. Nell’ultima giornata, la compagine di Conte ospiterà il Barcellona a San Siro mentre il Dortmund giocherà in casa contro lo Slavia. Per qualificarsi agli ottavi di finale da seconda classificata, l’Inter dovrà totalizzare almeno gli stessi punti del Dortmund. Quindi se i tedeschi batteranno lo Slavia Praga, i nerazzurri dovranno fare lo stesso contro i blaugrana. In caso di mancata vittoria o di sconfitta contro il Barça, sarà fondamentale l’esito di Borussia Dortmund-Slavia Praga, con i tedeschi che non devono fare un risultato migliore dei nerazzurri.

 

Foto: Twitter ufficiale Champions League