Ultimo aggiornamento: mercoledi' 28 ottobre 2020 00:14

Insigne, gol numero 100 pesante come un macigno: “Sono orgoglioso. E col City farò anche il terzino, se servirà”

14.10.2017 | 23:00

Lorenzo Insigne, il match winner di serata arrivato a quota 100 gol (stasera una rete pesante come un macigno) in carriera, ha parlato così ai microfoni di Premium Sport dopo Roma-Napoli: “Siamo contenti per questa vittoria, una vittoria cercata e voluta da tutto il gruppo lottando fino al 95’. Vincere due gare all’Olimpico è sintomo di una crescita importante, è stato un successo sofferto ma tutti abbiamo contribuito. Chi è in campo e chi è in panchina non molla mai fino alla fine. Ora testa alla sfida di martedì, cercheremo di imporre il nostro calcio e fare risultato anche a Manchester. Con questo sono 100 gol in carriera, sono orgoglioso soprattutto perché è servito a portare una vittoria alla squadra. Dedico questo gol a mia moglie, mi aveva chiesto di fargli il cuore e l’ho accontentata. Il City? E’ una grande squadra, se servirà farò anche il terzino per aiutare i miei compagni”.