Ultimo aggiornamento: venerdi' 16 aprile 2021 16:15

Infantino sul tocco di mano: “Giuste le nuove regole, non può essere sempre fallo”

05.03.2021 | 23:44

Il presidente della FIFA, Gianni Infantino, è intervenuto per commentare le nuove norme sul fallo di mano che andranno in vigore da luglio (qui per leggerle). 

Queste le sue parole: “La domanda è perché abbiamo modificato la regola sul tocco di mano di un compagno di squadra che porta al gol. Abbiamo fatto un passo indietro, nel senso che abbiamo sentito, osservando quello che accade in tutto il mondo, che un gol segnato con la mano sia sempre da annullare. Ma, nel prevedere la stessa cosa anche per un tocco accidentale di un compagno, forse eravamo andati oltre: questa era la percezione del pubblico, ma anche quella che abbiamo avuto noi. Per questa ragione, abbiamo modificato queste norme. Ora, il gol non sarà concesso solo se arriva con un tocco di mano di chi segna. Questo è in linea con lo spirito delle regole del gioco, ma vorrei sottolineare anche il chiarimento sulle regole sul tocco di mano. È stato chiarito che non ogni volta che la palla tocca la mano è fallo”.