Ultimo aggiornamento: mercoledi' 05 agosto 2020 16:15

Infantino-bis: “Valutiamo la possibilità di introdurre un quarto cambio. Sul fuorigioco e sul Var…”

22.11.2016 | 15:53

Dopo aver parlato del progetto riguardante il Mondiale a 48 squadre, il presidente della FIFA, Gianni Infantino, è tornato a parlare ai microfoni de Le Parisien, commentando l’introduzione della goal-line technology e dell’applicazione del Var: “Inizialmente ero molto scettico, perché avevo paura che il video potesse avere un impatto sulla fluidità del gioco. Mi sono reso conto che non è così. A marzo 2018 decideremo per quel che riguarda un arbitro in postazione video per i Mondiali. Novità? Abbiamo anche valutato l’autorizzazione di un quarto cambio durante i tempi supplementari. In più c’è un dossier sui giocatori che protestano attorno all’arbitro e non è possibile vederne cinque che gli gridano contro. Fuorigioco? Ci sono dei sistemi GPS estremamente precisi che potrebbero aiutare. E si potrebbe decidere di applicare il fuorigioco negli ultimi 16 metri”.

Foto: fifa.com