Ultimo aggiornamento: venerdi' 16 aprile 2021 10:57

Impresa Roma: da 0-1 a 2-1 in casa Ajax. Decidono Pellegrini e Ibanez

08.04.2021 | 22:51

Stasera ad Amsterdam è tempo di quarti di finale di Europa League: si sfidano Ajax e Roma per la gara d’andata del doppio confronto.
Subito una tegola per Fonseca che perde Spinazzola al 29′, problemi di natura muscolare per l’esterno giallorosso, tra i più pericolosi in avvio: al suo posto il giovane talento Calafiori. Gli olandesi la sbloccano al 40′, clamoroso errore difensivo di Diawara che sbaglia il retropassaggio per Mancini. Il centrale non riesce a contenere Klaassen, il numero 6 scambia con Tadic, che gli restituisce un pallone facile facile da infilare nel sacco da due passi. Si va al riposo sull’1-0 per la squadra di Ten Hag.
Nella ripresa le emozioni si susseguono, al 52′ Ibanez stende Tadic e per il direttore di gara non ci sono dubbi: calcio di rigore. Pau Lopez salva i suoi con un ottimo intervento sullo stesso Tadic, autore di un penalty non proprio irresistibile. Pochi minuti più tardi pareggiano i giallorossi: al 58′ il calcio di punizione battuto da Pellegrini fa 1-1, Scherpen si fa sfuggire il pallone dalle mani con una clamorosa papera all’esordio in campo europeo. Nel finale arriva anche il gol vittoria per la Roma, capace di ribaltare del tutto il risultato: all’88’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Klaassen allontana il pallone nella zona di Ibanez che controlla col petto e calcia al volo col sinistro. Il difensore fa partire un missile imprendibile per Scherpen e fa 2-1.
Una vittoria con ben due gol in trasferta che lascia ben sperare in ottica qualificazione, la Roma dovrà mantenere questo livello di gioco tra sette giorni all’Olimpico per un posto in semifinale.

Foto: Twitter Roma