Ultimo aggiornamento: domenica 29 marzo 2020 09:30

Immobile: “Dobbiamo essere ottimisti, i Fantallenatori mi scrivono ancora. Gioco a Call of Duty e Formula 1”

19.03.2020 | 23:35

Ciro Immobile, attaccante della Lazio, ha parlato durante la diretta Instagram dell’attore e amico Salvatore Esposito: “Per noi che siamo abituati ad una vita frenetica, è un po’ difficile, ma dobbiamo essere positivi. Adesso mi arrivano ancora messaggi di gente del Fantacalcio, mi chiedono di tenermi in forma. Gli rispondo che c’è tempo per il Fantacalcio, ora dobbiamo pensare a stare tranquilli. Stavamo andando forti, sia io che la Lazio, che dobbiamo fare? Anche l’Europeo hanno spostato, la situazione è questa. Continueremo a ripeterlo fino a quando non ci stancheremo ‘Restate a casa’. L’isolamento? Sto giocando a Call of Duty, poi Formula 1, che è lo sport che mi piace di più dopo il calcio. Mi alleno due ore al giorno, faccio un po’ di forza, di corsa. Anche se non è semplice, qualcosa si riesce a fare.Tutti gli sport sono rinviati, va bene così, è inevitabile. Per fortuna, dopo aver giocato Juventus-Inter, hanno deciso di rimandare. Giocare a porte chiuse è brutto, il calcio è della gente. Noi giochiamo per i tifosi, per la gente che viene allo stadio. Quando ci sono tante persone che ti incitano, è diverso. Speriamo di tornare spesso alla normalità”.

Foto: Lazio Twitter