Ultimo aggiornamento: martedi' 26 maggio 2020 00:14

Il retroscena: da Zeman a Marino, allenatori in discussione. E Cellino freme

30.11.2017 | 00:25

Playoff Serie B

Ci sono allenatori che, in serie B, devono fare meglio. Per esempio Zdenek Zeman a Pescara, non siamo lontani dall’ultima chiamata, sabato contro la Ternana. Oppure che sono già entrati in discussione: Pasquale Marino non sta lasciando traccia a Brescia, anzi aveva fatto meglio il suo predecessore Boscaglia che aveva il non trascurabile “difetto” di stare poco simpatico alla nuova proprietà. Ora Cellino scalpita, freme: aveva scelto Marino pur avendo poi programmato un incontro con Serse Cosmi, quindi occhio. E la prossima gara interna contro la Salernitana sarà già molto delicata per Marino. Esattamente come va seguita la situazione di Fiorin ad Ascoli, mentre non può state tranquillissimo lo stesso Stroppa a Foggia. Perché in serie B ci sono allenatori che devono fare di più. Oppure che non hanno ancora fatto…