Ultimo aggiornamento: sabato 12 giugno 2021 00:25

Il simpatico spot contro il bullismo di Alfonso: “I bulli finiscono in panchina, come me”

22.02.2021 | 16:22

La Lega Serie B insieme ai ragazzi del movimento anti bullismo Mabasta, celebra oggi la prima edizione della “Giornata Nazionale SPORT vs BULLISMO”, un’importante occasione per accendere i riflettori sui temi del bullismo e del cyberbullismo, sottolineando come tutto il mondo dello sport sia schierato contro questo fenomeno. I social delle varie formazioni cadette sono pieni di messaggi per provare a combattere questa piaga sociale che sta dilagando nel mondo giovanile. Non sempre però il messaggio arriva al destinatario utilizzando un tono serioso. Ecco perché la Cremonese ha deciso di puntare sull’ironia affidando al portiere Enrico Alfonso il messaggio per questa campagna di sensibilizzazione: “Bulli e bulle finiscono in panchina, come me. Lo sport batte il bullismo 1000 a 0!”.

 

 

Foto: Instagram Cremonese