Ultimo aggiornamento: mercoledi' 22 gennaio 2020 11:57

Il retroscena: Pillon vuole garanzie e ancora non dà il via libera al Livorno

09.12.2019 | 13:16

Incontro terminato, però manca ancora la fumata bianca. Bepi Pillon ha visto Aldo Spinelli a Genova, secondo programma stabilito, ma si riserva una risposta entro stasera. E’ lui la prima scelta, se avesse detto sì ci sarebbe stata la definizione dell’accordo. Pillon ha accettato Antonio Filippini nel ruolo di vice, ma ha chiesto di portare il preparatore di fiducia. E dinanzi alle titubanze di Spinelli ha preferito prendersi qualche ora di riflessione, darà una risposta nel primo pomeriggio, al massimo stasera. Dopo il naufragio della trattativa con Castori, il Livorno – che già sabato aveva deciso di esonerare Breda – vive in piena incertezza, naviga a vista senza una strategia convincente. E se Pillon non accettasse? Lo sapremo presto, a quel punto Spinelli potrebbe tornare sulle alternative fino a stamattina (Gelain, Tramezzani, oppure chissà…) visto che Pillon era stato convocato per gli accordi. Ma alle condizioni del Livorno, in attesa di una risposta che ancora non c’è.

Foto: zimbio