Keita Balde Twitter personale

Il retroscena: Keita, la sua voglia di Inter ora può essere premiata

Keita Baldé e l’Inter, tutto vero. I contatti sono nati sottotraccia qualche giorno fa quando l’Inter ha memorizzato la concreta possibilità di liberare l’attaccante esterno dal Monaco. Un’esperienza, quella nel Principato, che non ha convinto per motivi di ambientamento ma anche e soprattutto tattici. Già qualche settimana fa, l’ex Lazio aveva manifestato il desiderio di lasciare il Monaco. Una richiesta che non aveva avuto sviluppi, fino a quando l’Inter ha incassato il sì totale dell’attaccante che già la scorsa estate era stato sul punto di indossare la maglia nerazzurra. La trattativa sta andando avanti in modo così spedito che un eventuale non accordo sullo scambio con Dalbert o Candreva, porterebbe lo stesso l’Inter a chiudere l’affare in prestito oneroso con diritto di ricatto. Il Monaco ha aperto, Keita ha detto sì: la famosa ricerca dell’esterno offensivo dopo la vicenda Malcom può adesso portare a una svolta totale. Di sicuro l‘Inter andrà fino in fondo, con una ferma intenzione di regalare a Spalletti un altro eccellente interprete degli ultimi 30 metri.

 

Foto: Twitter personale Keita Baldé

Archivio: Calciomercato