Ultimo aggiornamento: venerdi' 14 agosto 2020 13:36

Il retroscena: Fofana piace anche a Conte. Il casting per il centrocampo e le necessità

01.08.2020 | 11:27

L’Inter cerca un centrocampista davvero forte, forse due. Il sogno di Conte è N’Golo Kanté, ritenuto perfetto per l’immediato salto di qualità, ma il Chelsea non lo cede per meno di 70 milioni. Anche Sarri apprezza Kanté, con la sponda di Paratici, ma vale lo stesso discorso. Più facile che Juve e Chelsea parlino più avanti di Jorginho, ma ora è presto. L’Inter non ha ancora affondato con il Brescia per Tonali, resta comunque in vantaggio. Piace molto Seko Fofana dell’Udinese (autore di una grande stagione) che ha annunciato il suo addio al club friulano. Come piace da sempre De Paul che in questa stagione si è consacrato e che i nerazzurri avevano preso qualche sessione di mercato fa. Il problema, almeno oggi, è che i nerazzurri possono fare solo prestiti (magari con obbligo, come vorrebbero con Tonali) oppure scambi. Da qui nasce il discorso Ndombele, rilanciato da più fonti in chiave Inter già una settimana fa, semplicemente perché in casa Tottenham ha rotto con Mourinho. Una settimana fa si parlava anche di Skriniar nell’operazione, ma al momento la situazione è bloccata. Ricordiamo che il Tottenham ha speso 65 milioni per Ndombele, quindi non sarà una trattativa agevole pur avendo il gradimento di Conte.

FOTO: Twitter Udinese