Ultimo aggiornamento: lunedi' 01 giugno 2020 00:25

Il retroscena: Bojinov non prende l’aereo pagatogli dal Catania. Il Pescara aspetta

12.02.2020 | 10:15

Valeri Bojinov cambia idea. Come ha più volte fatto nella sua carriera. Aveva detto sì al Catania, si era promesso a Cristiano Lucarelli, anche poche ore fa al telefono, subito dopo l’una. Poi ha cambiato idea, con un messaggio ha comunicato che non avrebbe preso l’aereo alle 5 del mattino dalla Bulgaria per Ciampino, aereo pre-pagato dal Catania. Tra l’altro aveva parlato non solo in Bulgaria ma anche al quotidiano La Sicilia spiegando “Catania è una bomba, sono qui per vincere”. Invece, neanche ha preso l’aereo pagatogli dal club. Ora il Catania non sa più cosa fare, mentre il Pescara, tutt’altro che fuori come anticipato nel pomeriggio di ieri, aspetta con fiducia avendo fatto un’offerta anche superiore.

 

Foto: Novostirs