Ultimo aggiornamento: mercoledi' 01 dicembre 2021 00:30

Il retroscena: Ballardini-Genoa verso l’esonero. Pirlo prende tempo, Sheva idea forte

05.11.2021 | 23:35

Il pareggio di Empoli maturato in extremis dal Genoa non servirà a Ballardini per salvare la panchina rossoblù, confermato quanto raccontato alle 23,05. Ballardini è ormai destinato all’esonero, salvo clamorose sorprese gli verrà comunicato tra stanotte e domani. La nuova proprietà, il fondo 777 Partners, aveva pensato ad Andrea Pirlo che, però, preferisce aspettare dopo l’esperienza con la Juve. Ecco che prende corpo la soluzione Shevchenko, reduce da una buona esperienza come commissario tecnico dell’Ucraina. Contrariamente a Pirlo, c’è stata una disponibilità immediata per un contratto biennale con opzione (Mauro Tassotti è il vice di Sheva) e si può andare velocemente verso la definizione. Di sicuro Ballardini è ormai ai saluti, non c’è più la fiducia.
Foto: Twitter personale Shevchenko